Comune di Zenson di Piave

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

Pubblicata il 20/06/2012

Chi cambia Comune o indirizzo deve comunicarlo all’Ufficio Anagrafe, entro 20 giorni dal trasferimento. L’articolo 5 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, introduce nuove disposizioni in materia di dichiarazioni anagrafiche di cambio di residenza.

Le domande di iscrizione provenienti da altro comune o dall'estero, di cambio di residenza all'interno del territorio dello stesso comune o di trasferimento all'estero, devono essere redatte su modulistica predisposta dal Ministero dell'Interno debitamente compilata e sottoscritta dal dichiarante e da tutti i componenti maggiorenni della famiglia.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d’identità del dichiarante e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante.
Deve inoltre essere allegata, a seconda dei casi, la documentazione specificata negli allegati A (iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea) e B (iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea).

I cittadini possono presentare le dichiarazioni anagrafiche, con i previsti allegati, in uno dei seguenti modi:

  • presentazione diretta alla sportello dell’Ufficio Anagrafe sito in Piazza 2 Giugno, Zenson di Piave (TV);

  • invio a mezzo raccomandata all’indirizzo: Comune di Zenson di Piave - Piazza 2 Giugno n. 6 – 31050   Zenson di Piave (TV);

  • a mezzo fax al numero: 0421-344490;

  • per via telematica:
    -) a mezzo posta elettronica semplice all’indirizzo segreteria@comune.zensondipiave.tv.it
    -)  tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo comune.zensondipiave.tv@pecveneto.it;

La trasmissione telematica della dichiarazione e dei suoi allegati  è consentita ad una  delle seguenti condizioni:

  1. che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;

  2. che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della Carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione; 

  3. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante; 

  4. che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità  del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Il controllo della dichiarazione di residenza, da effettuarsi entro 45 gg. dalla sua presentazione, sarà effettuato da un agente della polizia locale.
Per dichiarazioni non corrispondenti al vero, saranno applicati gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000 ovvero la decadenza dei benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, il rilievo penale della dichiarazione mendace e la segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.

 

Documentazione da presentare

Allegato A: documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea

Allegato B: documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea

 

Modulistica
Modello ministeriale di dichiarazione di residenza 
Dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero


Facebook Google+ Twitter